Song Details

Albums:   Disperanza
Bands:   Parafoné
Share
Download

Testo Bruno Tassone e Musica Parafoné

Lyrics: Marzo 1811

Marzo 1811

Era lu misi di Marzu
vinna li generali
supa nu jancu cavallu
'ntrall'uocchi lu fuocu 'mpernali

li francisi alli puorti su misi
chiusaru li chiesi e li strati
cundanna pi lu paisi
li previti tutti esiliati!

Si vida di la muntagna
lu fumu di nu bivaccu
su li briganti accampati
l'artefici di chistu fattu

La chiesa di la Panella
Ancora è 'mbrattata di sangu
li tiesti di dui francisi
stannu a na cruci pindiendu!

Ciangia lu xhiumi ancinali
grida vendetta Manés:
“Omini cuomu nimali
virgogna di Dio e di l'arrè”

Si cerca l'assoluzioni
si prega Manés 'ndinucchiuni
Lu popolu vistutu di jancu
si menta curuni di spini:


“Purtatimi li capi briganti
e aviti sarva la fedi”
Supa lu jancu cavallu
Manés non si vota chù arriedi

La storia finiu d'accussì
ne vinti ne vincituri
Pigghiaru li capi briganti
pirdiru la fedi e l'onuri!

TRADUZIONE:

Era il mese di marzo
venne un generale
sopra ad un bianco cavallo
negli occhi uno sguardo infernale
I francesi sono alle porte
hanno chiuso le chiese e le strade
condanna per il paese:
I preti tutti esiliati!
Si vede su in montagna
il fumo di un bivacco
sono i briganti accampati
gli artefici di questo fatto:
La chiesa della Panella
ancora è macchiata di sangue
le teste di due francesi
stanno a una croce pendendo.
Piange il fiume Ancinale
grida vendetta Manés:
“uomini come animali, vergogna di dio e del Re”
si cerca l'assoluzione
si prega Manés in ginocchio
il popolo vestito di bianco
si mette corone di spine.
“portatemi i capi briganti
e avrete salva la fede”
sopra il suo bianco cavallo
Manés non si volta più indietro
La storia è finita così
senza vinti ne vincitori
presero i capi briganti
e persero la fede e l'onore.
See More Less More

Other Audio

‘Mpami e Farisei

1 luglio 2012

A Muttetta

1 luglio 2012

Ab-bocca

1 gennaio 2011

Amistà

29 luglio 2015