Song Details

Albums:   Amistà
Bands:   Parafoné
Share
Download

Amistà vuol dire amicizia…

…e dove vi è Amistà non esistono confini, non c’è guerra nè diversità di colore, razza, sesso, religione. Dove vi è Amistà ci sono mani che si stringono, occhi che si guardano, abbracci che augurano buon viaggio e braccia larghe a dare il benvenuto. Se c’è Amistà esiste il rispetto e sentimenti che all’unisono ricercano l’armonia, il tempo è senza tempo e non esistono distanze. L’amicizia (Amistà) è quel sentimento da ricercare e coltivare, sempre, per raggiungere la pace e il bene personale e sociale.

Parafonè

Lyrics: Ma l’uocchiu

Ma l'uocchiu

Na vecchia mi li dissa si paruoli:
“tu mparatilu buonu lu cantari,
ca si hai na bella e no la pue parrari
tu cu lu cantu tuttu nci pue diri”.

Ca lu cantari fa beni all’amuri,
l’amuri bellu è fattu pe cantari,
lu cantu è fattu pi li cuosi buoni
e pi li cuosi buoni s'e fattu l’amuri!

Pigghjiatu di curaggiu mi partivi
mu ciercu amuri cu lu mio cantari,
e friddu e acqua quantu ndi pativi
e nudha porta vitti spalancari.

Però corcunu a mia mi voza mali
ca mi la ficiaru la magaria,
di tanti belli chi putia truvari
io m’indannamurai giustu di tia!

Turnavi dalla vecchia scunzulatu,
partivi forti e mo su ribusciatu:
“Si si magara vuogghjiu sciummicatu,
dimmilu vecchia mia si su adducchjiatu”.

“Ti sciummicu cu l’uogghjiu e cu la menti,
ne uocchiu fimmininu e ne parenti;
pi santa Risulia e San Sarvaturi
ti passanu mo tutti li duluri”


Coro:
Oji jiuornu furtunatu
chi mu dura addupplicatu
mu s'avvera chidhu chi pienzu
fora l'uocchiu cu lu ncienzu.

Passau na brutta donna
cu na brutta guardatura
l'erva l'ammusciau
li funtani li siccau.

Io priegu pi ogni santu
Patri Figghiu e Spiritu Santu.
Io priegu pi ogni santu
Patri Figghiu e Spiritu Santu.
Bella sta candila mia,
n'uomu brutto arrassusia.
mu s'avvera chidhu chi pienzu
fora l'uocchiu cu lu 'ncienzu.

Oji jiuornu furtunatu
chi mu dura addupplicatu,
mu s'avvera chidhu chi pienzu
fora l'uocchiu cu lu 'ncienzu.

Testo di Bruno Tassone e Gianluca Chiera Musica Parafoné

TRADUZIONE:

Una vecchia me le disse queste parole:
“tu impara bene il modo di cantare
perché se hai una bella e non gli puoi parlare
tu con il canto tutto gli puoi dire”.

Poiché il cantare fa bene all'amore,
l'amore (oh bello) è fatto per cantare'
il canto è fatto per le cose buone
e per le cose buone (s') è fatto l'amore!

Preso da coraggio io mi son partito
a cercare amore con il mio cantare,
e freddo e acqua quanto ne patii
ma nessuna porta vidi spalancare.

Però qualcuno mi ha voluto male
perché mi hanno fatto una malia,
tra tante belle che avrei potuto incontrare
(io) mi sono innamorato giusto di te!

Sono tornato dalla vecchia sconsolato,
sono partito forte e sono tornato indebolito:
“se sei una maga toglimi la iettatura,
dimmelo vecchia mia se ho il malocchio”.

“Ti guarisco con l'olio e con la mente,
non è occhio di donna ne di parente;
per Santa Rosolia e San Salvatore
ti passeranno all'istante tutti i dolori!


Coro:
Oggi giorno fortunato
possa durare duplicato
perché si possa avverare quello che penso
fuori il malocchio con l'incenso!

Passò una brutta donna
con uno brutto sguardo
l'erba l'ha ammosciata
le fontane le ha seccate.

Io prego per ogni santo
padre figlio e spirito santo.
Io prego per ogni santo
Padre ,Figlio e Spirito Santo.
Bella questa candela mia
un uomo brutto Dio ci scansi!
Perché si possa avverare quello che penso
fuori il malocchio con l'incenso!

Oggi è giorno fortunato
possa durare “duplicato”
perché si possa avverare quello che penso
fuori il malocchio con l'incenso.
See More Less More

Other Audio

‘Mpami e Farisei

1 luglio 2012

A Muttetta

1 luglio 2012

Ab-bocca

1 gennaio 2011

Amistà

29 luglio 2015